Pillole d'Arte

    
Autori   |   Opere   |   Documenti   |   Bibliografia   |   Contatti   |   Esci

 

Fulop Laszlo




Budapest, 30/04/1869 - Londra, 20/11/1937

Allievo all'accademia ungherese di B. SzÚkely e K. Lotz, vi espose per la prima volta nel 1888 un ritratto di fanciullo. Ottenne una borsa di studio che gli permise di continuare i suoi studţ all'accademia di Monaco ove si rec˛ nel 1890. Dal 1891 datano Donna che narra una favola e Nel Hofbrńuhaus di Monaco. Nel 1892 Ŕ a Parigi, allievo di J. Lefebvre e P. Constant. D'importanza decisiva per la sua carriera fu l'incarico affidatogli nel 1894 di dipingere il ritratto del principe Ferdinando di Bulgaria; opera che ebbe un successo strepitoso.

Il Laszlo divenne di colpo il ritrattista preferito della maggior parte delle corti e delle classi elevate europee, specialmente in Germania e in Inghilterra. Nel 1908 and˛ a Washington per fare il ritratto del presidente Roosevelt. Prese la cittadinanza inglese, e fu professore alla Royal Art School di Londra. Ispirandosi ai ritrattisti inglesi del secolo XVIII, egli si form˛ uno stile brillante e sciolto, di superficiale e manierata eleganza.

(Enciclopedia Italiana 1933)