Alessandro Gallotti


Pavia, 21/01/1879 - Milano, 25/11/1961

Nato a Pavia il 21 gennaio 1881 (?), vive a Milano. Studiņ all'Accademia di Brera, allievo di Cesare Tallone. Impressionista nella tradizione della Scuola lombarda, ha partecipato alle Biennali di Brera, alla Internazionale di Venezia del 1910, a quelle di Roma e di Bruxelles, alla Quadriennale di Monaco di Baviera.

Alla Galleria d'Arte Moderna di Milano sono collocate le sue opere "Lago di Misurina" e "Autoritratto". Altri lavori: "Messidoro in montagna"; "La famiglia del naufrago", e una serie di quadri sulla guerra 1915-1918, che costituiscono una rara documentazione di vita vissuta.

(A. M. Comanducci)